giovedì 21 ottobre 2010

9 maggio 2010 - stati d'animo

9 maggio 2010

stati d'animo

Non ne posso più di questo tempo variabile e pure freddo. Stamattina era bello mentre questo pomeriggio prometteva pioggia. Ma ancora non è piovuto e si alternano schiarite e nuvoloni neri neri.
L’aver indossato già il costume è un lontano ricordo, le magliette a maniche corte pure, rimpiazzate dai maglioncini di lana. La copertina leggera è stata tolta per rimettere il piumottino.
Stralunata ecco come mi sento. Metereopatica forse. Ma pure contenta. Sono irrequieta e arrabbiata. Polemica all’ennesima potenza per i fatti che accadono in Italia e all’estero, attonita per il disastro della marea nera. E sono anche stanca. Dovrei prendere un fine settimana di puro relax e invece…
Beh la scorsa domenica ero ad un battesimo per cui un po’ mi sono rilassata ma le cose da fare mi hanno aspettato… Ieri mattina due lavatrici e ho finito il cambio di stagione, al pomeriggio a zonzo per il centro con un’amica e aperitivo.
Poi la spesa, pensando che alle 8 di sera non ci fosse nessuno ma in parecchi hanno avuto la mia stessa idea. Ho provato anche le casse automatiche. Dovrebbero essere più veloci ma essendo la prima volta mi ci sono picchiata.
Ieri ho inaugurato la wok, regalo di Pasqua di mia mamma, ho fatto delle polpettine e oggi l’ho di nuovo usata per delle verdure saltate con carne e gamberetti alla salsa di soia su di un letto di riso basmati. Non male.. anche se sono solo all’inizio… accetto suggerimenti e ricette!!!
Dopo la fatica delle verdurine, breve giretto dopo pranzo e poi ho tirato a lucido la cucina, ma già mi aspetta l’asse da stiro. E per fortuna che il mio lui ha pensato al bagno e alla sala.
Stasera cena fuori.
Ma domani è già lunedì… aaaaiutoooo!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento